Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog

"Se fossi una strega" di Celia Rees

Autore: Celia Rees.

Titolo originale: Sorceress [streghe]

Tre aggettivi: intricato, interessante, coinvolgente.


Perchè leggerlo? Per chi ha già letto il primo questo romanzo svela il concludersi delle avventure di Mary, per chi non l'abbia letto è un libro intriso di magia e per questo interessante.

Carino.
Ci mette un po' a carburare, ma poi diventa appassionante e non ci si stacca più dal libro, che ci accompagna ovunque.
Si sviluppa tutto intorno all'intuizione di una ragazza, Agnes, che in svariate visioni rivive la vita di una donna inglese vissuta tra i nativi americani.
La donna, Mary, è fuggita dal paese natale per sfuggire al patibolo, al quale era condannata con l'accusa di aver praticato la stregoneria.
Si rifugia tra i nativi e sposa Penna Azzurra, uomo e guerriero valoroso che la accoglie nella sua tribù e la ribattezza come Occhi di Una Lupa.
Mary ha poteri di sciamana e li sfrutta a favore del suo nuovo popolo, che la apprezza come powwaw, guaritrice. Cura i suoi pazienti con erbe medicinali e per questo riesce a trovare, in seguito, un posto nella società degli indiani Irochesi, noti per la loro violenza, i quali la accettano e riveriscono perchè salva le loro vite.
La storia di Mary è ricca di avventure e spesso la sorte è avversa, ma il romanzo ha un suo lieto fine, che non vi svelo.
A proposito, leggete anche la prima parte delle avventure di Mary nel romanzo "il viaggio della strega bambina", è un romanzo avvincente, di cui presto troverete la recensione.
Il primo dei due romanzi è più avvincente e la trama è un pò forte, non adatta ai lettori più giovani.
E' un romanzo ricco di suspence e in alcuni tratti inquietante per alcune descrizioni raccapriccianti.
Buona lettura!

 

Visita Leggere Liberi

Su