Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog

"Il cacciatore di aquiloni" di Khaled Hossaini


Autore:
Khaled Hossaini

Tre aggettivi: toccante, realistico, empatico

Perchè leggerlo? Perchè è una storia che trasmette un messaggio importante, una storia di amicizia.

Amir è figlio di un uomo molto ricco che possiede due servi, uno dei quali è Hassan.
Amir e Hassan appartengono a due etnie diverse: uno è pashtu, considerato superiore, e l'altro è hazara e quindi da sottomettere e schiavizzare.
I due bambini sono amici da sempre, benchè in verità uno dei due abbia subordinato all'altro perchè figlio del vecchio servo, e Hassan ha giurato al suo "padrone" fedeltà eterna.
Abitano a Kabul, città dell'Afghanistan dove ogni anno si tiene il torneo degli aquiloni.
Un giorno Amir vince questo torneo e abbatte tutti gli aquiloni fino all'ultimo, che rappresenta per tutti i cacciatori di aquiloni un trofeo. Hassan è un abile cacciatore e sa dove atterrerà l'aquilone senza neanche guardare il cielo.
Ma Hassan e Amir non sono gli unici che ambiscono a possedere un trofeo di tale valore e incorrono nella prepotenza di un terzo ragazzo, Assef.
La loro amicizia da quel giorno sarà compromessa e il lettore sarà trascinato dalle vicende raccontate da Hossaini.
Lo consiglio!
Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:
Su