Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog

"Momo" di Michael Ende

momo.jpegAutore Michael Ende

Perché leggerlo? Per completezza. Per sapere da dove viene il cartone animato e cogliere qualcosa in più.

Tre aggettivi: tenero, ingenuo, ottimista.

 

Momo è una misteriosa bambina senza nome che appare, spuntando così quasi per magia da chissà dove, nell'anfiteatro di un'anonima città.

Momo è amata dai cittadini perchè sa ascoltare, sa dare spunti ai bambini che hanno voglia di giocare e con il suo silenzio quieta quelli che non riescono a smettere di litigare.

Ma la tranquilla e placida vita della cittadina viene interrotta dai signori grigi, e tutto quel che era rassicurante diventa ad un tratto incerto, la vita degli abitanti si fa frenetica per colpa di questi loschi individui che rubano il tempo agli uomini.

Momo è la loro principale nemica perchè non è colpita dall'effetto dell'azione dei signori grigi e non lascia che le rubino il tempo. Con l'aiuto della tartarughina magica Cassiopea riuscirà a sconfiggere questi strani nemici e a restituire il tempo agli uomini.

Ende sembra criticare la frenesia delle nostre società e questo romanzo del genere fantastico contiene il messaggio che la felicità sta nell'assaporare a pieno le piccole gioie della vita.

Da questo libro è stato tratto un film d'animazione molto tenero con le musiche di Gianna Nannini.momoCartoon.jpeg


Il cartone animato è molto godibile e pieno di poesia.

Il libro è adatto ai bambini e risulta poco avvincente per un lettore adulto. Il linguaggio semplice e piuttosto basico ne fa un romanzo rivolto all'infanzia che può cogliere il significato della vicenda con facilità e immediatezza. Per la stessa ragione, credo, non possa suscitare interesse per un adolescente o una persona più matura.

Visita Leggere Lib(e)ri

dramy96123 05/17/2011 18:16



Adoro Momo...


E'...è un libro fantastico, l'ho adorato sin da piccola. 


Sono contenta che tu l'abbia citato...



Ariel 11/10/2011 21:46



Ciao dramy,


mi sono accorta adesso che la risposta al tuo commento non è stata pubblicata.


Lo faccio adesso: colgo ora l'occasione per ringraziarti del post e aggiungo a mia volta che anch'io, da piccola, ho amato molto il cartone animato quindi capisco la tua contentezza nel
ritrovare chi condivide qualcosa di quel che ti piace.


A presto.


Ariel



Su