Overblog Segui questo blog
Edit page Administration Create my blog

Cosa ne fai del mio nome?

E basta!

Cos'hai da continuare a richiamare la mia attenzione?

Son qui, non mi muovo, mentre ti ascolto ti sto addirittura guardando negli occhi e annuisco!

Non serve che ripeti a gran voce il mio nome come se io mi stessi limando le unghie con l'iPod alle orecchie mentre tu cerchi d'intavolare un discorso, accertandoti che io sia profondamente compenetrata in quello che mi stai dicendo e non rapita da altre faccende (chissà quali poi...)!

Usi il mio nome come un intercalare e questo non mi piace.

Sembra quasi che ti dispiaccia che il mio nome sia così breve: le due sillabe di cui è composto si pronunciano così rapidamente da non poter imprimere un bel tono grave. Peccato che io non mi chiami Massimiliana, forse non ti sentiresti in dovere di continuare a ripetere così di frequente le mie due anoressiche sillabe...

Perché mi dispiace?

Perché m'innervosisce?

Devo esaminare la questione...


Su